Come riutilizzare contenuti nelle campagne email marketing

Creare nuovi contenuti è costoso, soprattutto se si devono pagare terzi per generare tali contenuti. Ed anche costoso in termini di tempo speso, sia che si sviluppi il proprio contenuto o che si gestisca la creazione. Per tale motivo è importante saper riutilizzare contenuti nelle campagne email marketing.

Con così tante risorse spese per la creazione di contenuti digitali – sia campagne di email marketing che articoli o video. Tutti vorremmo ottenere il massimo da esse ed uno dei modi migliori è quello di utilizzare il contenuto in più canali, quindi riutilizzare contenuti nelle campagne email marketing.

riutilizzare contenuti nelle campagne email marketing

Il tutto è quasi semplice come sembra. In ogni caso, abbiamo preparato questa piccola guida per aiutarvi in questo processo.

TROVARE UN NUOVO PUBBLICO PER IL VOSTRO CONTENUTO

Il vostro sito è ricco di contenuti che potrebbero essere utili  iscritti alle email marketing, contenuti quali:

– Gli articoli che possano interessare i vostri iscritti

– Articoli di opinione su argomenti di interesse per gli utenti iscritti

– Importanti novità pubblicate sul vostro blog

Il problema è che la maggior parte dei vostri iscritti alle newsletter non vedono mai questi contenuti – perché vi contattano principalmente via e-mail, non attraverso il vostro sito web.

DA ARTICOLO A CAMPAGNA E-MAIL

Allora, qual è la soluzione? Incollare il testo completo dell’articolo in una e-mail e inviarlo a tutti la vostra lista?
Effettivamente, come potete immaginare questa soluzione non funziona bene. Ai vostri iscritti non piace certo leggere e-mail senza fine o ricevere oggetti che non sono richiesti.

La risposta per  riutilizzare contenuti nelle campagne email marketing è quella di creare campagne email intorno ai vostri migliori contenuti – brevi messaggi che introducono il contenuto e un link per generare un pubblico più vasto. È anche possibile inserire offerte o prodotti informativi correlati al prodotto, in modo che questi elementi diventino strumenti di marketing.

ESEMPIO: AZIENDA VIAGGIO DI FORMULA 1:

Se questo vi suona strano, allora vi do un esempio di una società con la quale solito lavoro. Viaggi Veloci (ovviamente non è il vero nome) è una società specializzata nei fine settimana alle corse in Formula 1. La società porta i fan ai Gran Premi di tutto il mondo – e il proprietario è diventato un esperto in questo tipo di evento.

Un esempio di come “Viaggi Veloci” sfrutta appieno il suo contenuto:

1) Al termine di ogni Gran Premio, il titolare dell’azienda scrive un articolo sulla sua esperienza. Negli ultimi anni l’azienda ha creato un grande archivio di contenuti digitali sui fatti della F1 e sulle città dove si corre, con relative attrazioni quali alberghi, locali, e altro ancora.

2) Per vendere i loro pacchetti, l’azienda utilizza campagne multi-mail con un messaggio che viene inviato due mesi prima di ogni giornata di calendario dei vari Gran Premi di F1.

3) Creare le e-mail della campagna è semplice – perché sono piccole introduzioni di articoli rilevanti, con collegamenti “Leggi tutto” e inviti all’azione come “Prenota ora”. Ogni messaggio mostra l’esperienza dell’azienda in F1, generando fiducia nelle sue prospettive.

I contenuti generati in tal modo hanno due pubblici separati – un sul sito web, e uno via e-mail. In questo modo, si è raddoppiato il valore del contenuto.

È IL MOMENTO DI OTTENERE IL MASSIMO DAL VOSTRO CONTENUTO

Potete farlo anche voi! Se avete articoli o video che dimostrano la vostra esperienza nei prodotti o servizi che vendete, includeteli nelle vostre campagne di email marketing. Avete investito tempo e denaro per produrli, quindi perché non sfruttare la maggior parte di esso?